Asti. Asti ritrovata. La decorazione barocca nelle chiese conventuali astigiane

02
Mar
Asti. Asti ritrovata. La decorazione barocca nelle chiese conventuali astigiane
All day long
From 02-03-18 - 22-04-18

Elaborato dal Museo Paleontologico Territoriale dell’Astigiano e del Monferrato, con l’adesione della Provincia di Asti, del Comune di Asti, della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e della Fondazione Palazzo Mazzetti, il progetto espositivo presenta alcuni degli affreschi già nella chiesa di Sant’Anastasio, non più esistente.

Correlata al tema dei grandi cantieri barocchi delle chiese conventuali di Asti, in linea con la mostra del Seicento allestita a Palazzo Mazzetti nel 2014.

I sette affreschi di Salvatore Bianchi sono stati collocati presso la ex chiesa del Gesù all’interno del complesso del Michelerio in corso Alfieri 38, sede del Museo Paleontologico Astigiano.

Del noto pittore astigiano Gian Carlo Aliberti (1670-1727) sulla volta sopravvive una delle piĂą importanti imprese decorative.

orario:
lunedì – giovedì ore 10 – 16 / sabato – domenica e festivi ore 10 – 13 e 15 – 18
Con ingresso al Museo Paleontologico € 3